STELLA ROSSA VENEZIA 62 – 55 ASD FLY PUNTO G ASD FLY PUNTO G 51 – 57 BISSUOLA BASKET

STELLA ROSSA VENEZIA 62 – 55 ASD FLY PUNTO G
ASD FLY PUNTO G 51 – 57 BISSUOLA BASKET

Partenza incerta nella seconda parte del campionato, seppur grintosa per la prima vinta in casa, sembra che il campo abbia perso un po il sapore del buon basket a cui la FLY si era abituata durante il girone d’andata. Il rammarico stampato in faccia degli atleti salzanesi non deriva dalle sconfitte, che DEVONO comparire nel lungo percorso stagionale, ma dalle occasioni sprecate in queste due gare, che con un po di testa e cuore in più potevano essere sfruttate per continuare la corsa con una vista panoramica dalla vetta. Non bisogna però demoralizzarsi, non si può demordere. Ci si deve ricordare ancora e di più di chi, nonostante i momenti difficili, non ha mai perso il sorriso, la grinta e la voglia di ricominciare. Ora e sempre NON SI MOLLA UN CAZZO!

A Venezia, contro STELLA ROSSA, il PUNTO G viene intimidito da una serie di sfortunati eventi. Il calendario sentenzia un Lunedì, che è già tutto un dire, se non fosse che è il Lunedì grasso. Per fortuna che c’è brutto tempo e non c’è la ressa del carnevale… che culo! Piove e fa freddo… tanto freddo dice MORANDO. BERTON ha il colera, RISATO è febbricizzante. L’unico che sta bene è GARBIN che l’ha vista lunga e si è preso il giorno di ferie. Insomma… un disastro ancora prima di arrivare in palestra… alla quale con la guida di DEI ROSSI abbiamo rischiato di non arrivarci perdendoci tra le calli. Poco male… anzi no… malissimo! La strada a piedi non è stata sufficiente a scaldarci… al contrario siamo arrivati in palestra ibernati e siccome siamo arrivati in ritardo, non siamo neanche riusciti a scaldarci per bene. Nonostante ciò, siamo anche riusciti a giocarci il match in maniera più o meno equilibrata, rimanendo sempre sul pezzo ma non riuscendo mai a passare in vantaggio. Sconfitti, delusi e malconci, gli atleti salzanesi sono comunque riusciti a consolarsi con i panini della presidentessa Lela a cui va il titolo di MVP della gara.

Punti:
GARBIN Stefano (3)
DONADEL Oscar (8)
MOCELLINI Riccardo (7)
BERTON Alvise (0)
DEI ROSSI Guglielmo (1)
BARUZZO Luca (11)
RISATO Valerio (10)
ZATTARO Luca (5)
MORANDO Claudio (9)
IL SIGNOR 21 (1)
MOLIN Marco (0)

A Salzano, ieri sera, la FLY torna sul campo reintegrata delle forze dei rientranti FAVARETTO e ROSSI e con la degna presenza, finalmente, del vice-capitano PATTARO. I propositi ci sono e le motivazioni non mancano. Tutto, o quasi, va per il verso giusto fino a cinque minuti dalla fine, quanto un PUNTO G dominante e determinato si lascia condizionare dagli episodi, perdendo la lucidità e anche la partita, lasciando due punti importanti per strada. No… non è stato un bello spettacolo, e su questo bisogna lavorare. Da qui bisogna ripartire!

Punti:
GARBIN Stefano (11)
DONADEL Oscar (4)
SEMINATO Dario (0)
MOCELLINI Riccardo (15)
BERTON Alvise (0)
DEI ROSSI Guglielmo (2)
BARUZZO Luca (8)
ROSSI Cristian (4)
RISATO Valerio (4)
ZATTARO Luca (3)
FAVARETTO Matteo (0)
MOLIN Marco (0)

A cura di Alvise Berton.

12316205_1055457757818010_5362513585132680377_n

Annunci


Categorie:Punto G Basket

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: