Punto G Basket

FLY PUNTO G 52 – 35 SAEA MAD DOGS

Il PUNTO G torna a vincere! Coach Masiero e i suoi atleti possono aggiungere altri due punti alla classifica generale della MAINLAND CONFERENCE del campionato di basket CSI VENEZIA grazie al risultato della partita disputata ieri sera al PalaDante contro SAEA MAD DOGS. Nonostante il notevole gap nel punteggio i padroni di casa hanno incontrato.non poche difficoltà tattico-mentali che hanno condizionato negativamente la conduzione del match. Gli avversari sono riusciti a livellare la differenza tra le abilità tecniche dei singoli con una smisurata voglia di vincere per la prima metà di gara mantenendosi sempre sul pezzo. Soltanto una intuizione geniale ha dato lo sprint necessario per l’allungo finale di salzano che, un po acciaccato, rientra in spogliatoio vittorioso con la testa già su gara 4!

ANALISI
Parte sprintosa la FLY che vince la palla due e detta ritmo alto. Questa tattica, voluta da Masiero per far prendere subito il largo alla sua squadra, crea però forse troppa confusione nelle fasi di attacco ed il gioco ne risente dando alla squadra ben poche occasioni per realizzare. La concretezza a canestro tarda ad arrivare e con grinta l’avversario si tiene sempre vicino. Fortunatamente il livello tecnico del PUNTO G fa la differenza, questo bisogna riconoscerlo. C’è quindi l’occasione per un’ampia rotazione della panchina. Il vero salto di qualità in questa partita arriva nella seconda metà di gara, quando diventa palpabile la difficoltà di gioco e cresce la paura di essere raggiunti dall’avversario che si spreme al midollo per portarsi pari. La difesa di casa passa ad una zona serrata e da li in avanti quasi tutti i tentativi di penetrazione vengono vanificati dalle intercettazioni e dalle chiusure. Si consumano diversi falli, ma sono per lo più spesi con intelligenza.
Brilla Dei Rossi che alla sua prima apparizione in campo di quest’anno regala le sue solite magie al pubblico in visibilio. Neanche l’Iverson migliore ha saputo sfidare le leggi della fisica come il nostro Guly. Lo pareggia nel tabellino marcatori Risato che ne mette 8 con scioltezza pur non essendo ancora in forma. Silvestrini fa il suo come sempre imponendosi sotto canestro. Buone le prestazioni di Garbin e Favaretto a pari merito e fondamentale l’agonismo di Molin, un vero stalker della sfera ruvida! Brontoloni di pancia per Mocellini che nel suo periodo di transizione deve affidare le sue palle al capitano Berton che questa volta riesce ad andare a referto con 4 punti. Il cigno Baruzzo gioca ma forse avrebbe fatto più punti sotto le coperte con la sua love. Infortunio per Ragazzo che si spreme e si fa notare diventando sempre più protagonista. Debuttano anche Niero, che deve trovare dimensione e forma di un tempo, e De Marchi che si integra alla perfezione sfiorando il canestro!
TABELLINO
De Marchi (0)
Ragazzo (2)
Garbin (6)
Silvestrini (7)
Mocellini (4)
Berton (4)
Dei Rossi (8)
Baruzzo (2)
Risato (8)
Niero (0)
Favaretto (6)
Molin (5)
#forzaFLY #FLYbasket

Categorie:Punto G Basket

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...