Gruppo X

PUNTO G CAMPALTO: NON FINISCE UNA COLLABORAZIONE, SI CHIUDE UN PROGETTO CARITAS.

Anche noi siamo ancora sorpresi, e ancora più dispiaciuti perché dall’articolo nel giornale cogliamo novità ed alcune cose non vere …

Ringraziamo innanzitutto la Nuova Venezia per aver portato in evidenza quello che sta succedendo intorno al Punto Giovani di Campalto.

Sono doverose però anche in questo caso alcune precisazioni:

Partiamo dal titolo: ” Fine della collaborazione tra Caritas e Punto Giovani”:

Il Punto Giovani chiamato Centro di Aggregazione “Lucio Cerchier” non è o perlomeno non era una collaborazione ma un vero progetto fatto dalla Caritas Veneziana 14 anni fa. Quindi ora la Caritas non chiude una collaborazione ma chiude un progetto rivolto ai ragazzi e giovani del territorio avviato dalla stessa Caritas .

L’attuale direttore della Caritas non capisce tanto clamore ??? Lui non ha interrotto un rapporto con l’operatore Fabris (come dichiara nell’articolo), il quale precisiamo continua il suo rapporto di lavoro, senza interruzioni, con la Cooperativa Lievito in altre progettualità,  ma chiude il progetto dei Centri di Aggregazione lasciando molti adolescenti e giovani di Campalto e non solo, senza un luogo dove potersi incontrare e fare esperienze di crescita accompagnati da figure educative adulte. Come già detto, solo lunedì 21 gennaio dopo oltre un mese di chiamate e messaggi inviati per capire cosa dovevamo fare, ci è stato comunicato che il progetto “Lucio Cerchier” chiudeva e che dovevamo farci consegnare tutte le chiavi dei volontari, che potevamo riprendersi il nostro materiale e che potevamo togliere la targa intitolata a Lucio Cerchier, per il momento sarebbe continuato solo la collaborazione con il Comune di Venezia con il progetto rivolto ai bambini sinti e rom….

Infine precisiamo una volta per tutti che il progetto Punto Giovani Lucio Cerchier di Campalto è o era un progetto della Caritas , che dopo aver visto un progetto simile del Gruppo X a Salzano ne ha avviato uno a Campalto. La struttura è della Caritas, il sostegno economico era in parte della Caritas ed in parte della Cooperativa Sociale  il Lievito di Mestre. Il Gruppo X ha messo a disposizione volontari e materiale (tavoli, sedie, calcetto, tv, ecc…) acquistato grazie ai progetti con il Centro Servizi del volontariato della provincia di Venezia

 

img_2318

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...