’97 Under 19 2012-2013

logoLeoncino

Campionato Under 19 Elite  2012/2013

Classifica

Campionato Under 19 Elite

Squadra

Punti

Giocate

 

VirtusPd

44

24

Marostica

40

24

Roncaglia

34

24

Petrarca

34

24

Bears

30

24

Vigor

28

24

Leoncino

26

24

Vigod.

22

24

Verona

18

24

Oderzo

14

24

Thermal

10

24

Vicenza

8

24

Riviera

4

24

1 Giornata 14

59-51 Virtus – Marostica 45-62
79-72 Leoncino – Vigor 69-83
0-20 Thermal – Riviera 66-59
68-76 Vicenza – Verona 50-65
56-60 Vigodarzere – Petrarca 43-56
45-87 Oderzo – Bears 56-78

2 Giornata 15

76-50 Marostica – Leoncino 80-54
69-79 Verona – Virtus 61-82
70-60 Roncaglia – Thermal 73-42
58-66 Bears- Vigodarzere 76-47
91-72 Vigor – Oderzo 87-63
70-66 Riviera – Vicenza 47-72

3 Giornata 16

45-74 Oderzo – Marostica 36-114
85-30 Virtus – Riviera 77-48
66-62 Leoncino – Verona 74-63
50-63 Thermal – Vicenza 69-63
84-67 Roncaglia – Petrarca 61-50
69-60 Vigodarzere – Vigor 65-85

4 Giornata 17

75-63 Marostica – Vigodarzere 88-59
91-49 Verona – Oderzo 54-59
90-49 Petrarca – Thermal 56-47
67-80 Bears – Roncaglia 74-83
59-75 Vicenza – Virtus 45-87
41-80 Riviera – Leoncino 67-71

5 Giornata 18

62-39 Oderzo – Riviera 51-47
65-58 Leoncino – Vicenza 52-59
65-74 Petrarca – Bears 63-55
67-69 Thermal – Virtus 55-93
68-75 Roncaglia – Vigor 73-80
64-60 Vigodarzere – Verona 81-70

6 Giornata 19

60-68 Marostica – Roncaglia 86-68
68-51 Virtus – Leoncino 79-56
83-47 Bears – Thermal 81-61
55-63 Vigor – Petrarca 72-76
63-74 Vicenza – Oderzo 46-71
54-59 Riviera – Vigodarzere 51-69

7 Giornata 20

61-75 Oderzo – Virtus 29-71
58-54 Petrarca – Marostica 50-57
66-76 Thermal – Leoncino 63-71
76-77 Roncaglia – Verona 66-53
64-45 Bears – Vigor 53-70
72-60 Vigodarzere – Vicenza 38-49

8 Giornata 21

57-50 Marostica – Bears 66-74
65-76 Verona – Petrarca 46-53
51-38 Virtus – Vigodarzere 77-47
69-64 Leoncino – Oderzo 72-81
72-45 Vigor – Thermal 59-61
63-84 Riviera – Roncaglia 38-68

9 Giornata 22

69-51 Petrarca – Riviera 66-45
81-73 Thermal – Oderzo 48-54
95-63 Roncaglia – Vicenza 67-47
72-67 Bears – Verona 43-62
59-102 Vigor – Marostica 42-86
66-71 Vigodarzere – Leoncino 68-72

10 Giornata 23

38-59 Oderzo – Vigodarzere 53-75
85-52 Marostica – Thermal 89-47
43-56 Verona – Vigor 68-87
71-60 Virtus – Roncaglia 70-63
36-51 Vicenza – Petrarca 40-65
42-60 Riviera – Bears 38-65

11 Giornata 24

78-52 Marostica – Verona 83-61
51-54 Petrarca – Virtus 57-60
87-89 Thermal – Vigodarzere 67-65
90-60 Roncaglia – Leoncino 76-64
83-58 Bears – Vicenza 53-39
80-45 Vigor – Riviera 64-49

12 Giornata 25

76-101 Oderzo – Roncaglia 68-86
77-69 Verona – Thermal 65-56
74-58 Virtus – Bears 67-73
77-72 D1TS Leoncino – Petrarca 67-70
46-74 Vicenza – Vigor 43-87
68-72 Riviera – Marostica 50-84

13 Giornata 26

73-29 Marostica – Vicenza 62-32
67-49 Verona – Riviera 66-64
74-63 Petrarca – Oderzo 69-50
69-70 Roncaglia – Vigodarzere 94-44
78-67 D1TS Bears – Leoncino 75-82
52-60 Vigor – Virtus 50-91

Tabellini e Commenti

26 Giornata Leoncino Bears 82-75

Che bellissima vittoria…dedicata tutta a Pastore !!!

  Fabris 11,  Ortolan 20, Fassetta 2, Pastore 13, Zorzi 13, Pavan 2, Rossi 4, Rampado 7, Calzavara 10, Perrone .

Ultima giornata del campionato under 19 elite,  con una classifica ormai definita va di scena il derby tra Leoncino Bears, o meglio visto le maglie indossate dai giocatori in campo, Mestre contro Reyer Venezia. La partita , anche se il risultato conta poco ai fini di classifica, è tutt’altro che una amichevole. Partono forte i leoncini, guidati da Pastore in una giornata più che super, ed il vantaggio durante il primo quarto arriva anche a più otto. Venezia non ci sta e prima della fine della prima frazione si riporta sotto (24-22). La reyer sembra riprendersi nella seconda frazione, ma questa volta è prima Fabris con due bombe, poi Calzavara a rimetterla a distanza (47-43). Dopo il riposo lungo con il risultato sempre a vantaggio dei leoncini, la difesa veneziana si stringe bene e lascia ai leoncini solo 8 punti. Alla fine del terzo quarto dopo una partita condotta i leoni si trovano sotto di 3 punti ( 55-58 ). L’ultimo quarto è una battaglia, il risultato è sempre in equilibrio con la partita sempre aperta. Pastore e Zorzi sono in serata giusta ed Ortolan in una di quelle giornate che dove gioca così diventa immarcabile, Fabris e Calzavara freddi nei momenti giusti e Rampado il solito signor giocatore. 80 secondi alla fine ed i leoni sono sotto di tre. I leoni non mollano e piazzano un break di 10 a 0 ed è vittoria !!! Grande Leoncino !!! Ad una manciata di minuti alla fine Pastore esce per 5 falli ed il pubblico del Volta si alza in piedi per un applauso generale a Giacomo che termina con questa partita la sua esperienza nei campionati giovani. Grazie Giacomo !!!

“VAI FLACO ED ORA PREDICA BASKET TRA I SENIOR”

25 Giornata   Petrarca Leoncino 70-67

Sconfitti di misura

Zorzi 20 Gomirato 14, Ortolan 10 Fabris 9 Pavan 6 Pastore 5 Rampado 3 Sbrogiò Fassetta Perrone

24 Giornata   Leoncino Roncaglia 64-76 (15-19, 16-22,13-21, 20-14)

Iniziamo bene ma poi Roncaglia gestisce il risultato per tutta la partita…

  Fabris 5,  Ortolan 5, Gomirato 16, Fassetta , Pastore 3, Zorzi 13, Pavan 3, Rossi 13, Rampado 2, Calzavara 4

Ancora una sconfitta; e si che eravamo partiti ad inizio gara molto bene con Gomirato in giornata super e con un primo quarto a volte in vantaggio. Nel finale del primo periodo, però, Roncaglia trova il primo mini vantaggio del più quattro e da li non riusciamo più ad agganciarli e Roncaglia gestisce la partita tranquillamente. I padovani riescono ad arrivare al massimo vantaggio del più 18, poi però alla fine riduciamo perdendo di dodici punti. Non resta che a due giornate alla fine del campionato di fare i complimenti alle due neo promosse ai concentramenti interreggionali, Virtus Padova e Marostica e di affrontare le ultime due partite con Petrarca e Bears mettendo il meglio di noi.

23 Giornata   Leoncino Vigodarzere 72-68

Sempre in vantaggio fino alla fine…

  Fabris 10, Salerno 4, Ortolan 6, Gomirato 11, Fassetta 2, Pastore 4, Zorzi 12, Pavan 5, Rossi 8, Perrone, Marzaro 4 Calzavara 6

Una delle partite più tranquille in un clima amichevole sia in campo che nelle tribune. Parte forte il Leoncino che sin dall’inizio gara prende un vantaggio che oscilla dai 6 ai 15 punti. Per tutta la gara poi coach Mainenti gestisce il risultato senza troppi patemi. Solo alla fine al suono della sirena, i padovani riescono con una tripla ad accorciare ed a finire la gara sotto di solo quattro punti. Buona la gara di tutti, in particolare di Zorzi e Gomirato.

22 Giornata  Oderzo Leoncino 81-72

Belli ma perdenti…

  Fabris 10, Salerno 4, Pasini ne, Freschi 14, Ortolan 11,Gomirato 8, Fassetta, Pastore 6, Zorzi 17, Pavan 2.

A parte il primo quarto disastroso, i leoncini per 30 minuti giocano una bella pallacanestro ma non basta per vincere ad Oderzo. Il primo quarto è un disastro, arriviamo anche a meno 15, poi un nell’ultima parte del quarto iniziale c’è un mini recupero che ci porta a meno 10 ( 24-14). Il secondo quarto sembra a favore nostro, infatti Oderzo fatica ad attaccare il nostro canestro e noi ci avviciniamo, ma verso la fine in un piccolo relax mestrino, Oderzo ritorna avanti e chiude il secondo quarto avanti di 9 punti (38-29). Al ritorno in campo e fin dal primo istante si nota palesemente la differenza tra le due squadre, ed i leoni riescono ad agganciare gli avversari giocando un perfetto quarto. L’ultimo quarto i leoni arrivano anche a più 5, Oderzo sembra mollare ma in una partita corretta, ecco che arriva il protagonismo arbitrale che da la possibilità negli ultimi minuti di tirare ad Oderzo ben dieci liberi grazie a 5 tecnici di cui almeno 4 incredibili. Ecco che così Oderzo vince una partita che ormai era nelle mani dei leoni.

20 Giornata  Leoncino Thermal 71-63

Fassetta Pavan e la carica dei ’97

  Zorzi 5, Pastore 6, Perrone1,Pavan 12, Rossi , Fassetta 23, Sbrogiò,  Salerno 13, Rampado 2, Calzavara 2, Pasini ne, Marzaro 7.

Ventesima giornata del campionato under 19 elite e dopo due sconfitte e la partita rinviata con la capolista Virtus,si torna al Volta per incontrare la penultima della classifica Thermal. Sulla carta la gara sembra scontata, ma dopo l’esperienza di Vicenza i leoni entrano in campo concentrati. Quintetto iniziale insolito, con Pastore, Pavan, Perrone, Fassetta e con la regia di Marzaro reduce di un’ottima prestazione con gli under 17. Partono forte i padovani che ci mettono subito in difficoltà e così la partita va in salita già dai primi minuti. La squadra di Abano arriva anche a più undici ma Fassetta e Pavan non ci stanno e riducono lo svantaggio portandosi alla fine del primo quarto sotto di cinque (18-23). Il secondo quarto è più equilibrato, e se nel primo hanno avuto ragione gli attacchi, ecco che nel secondo dominano le difese. Entrambe le squadre faticano a bucare il canestro e così il coach prova le carte nascoste, Zorzi e Rossi in campo ma la gara non cambia e proprio nel finale un paio di canestri avversari ci riportano sotto di sei punti (33-39). Al ritorno in campo dopo il riposo lungo dopo una bomba di Zorzi, la squadra padovana infila quattro punti grazie ad alcune distrazioni. Mainenti allora decide dei cambi, dentro Fassetta con i tre 97′ Salerno, Calzavara e Sbrogiò e con Pastore alla regia e con l’inserimento di Marzaro e Pavan per dar respiro ai più affaticati il Leoncino da un break di 19 a 2 che ci permette di affrontare più serenamente l’ultimo quarto.Nell’ultimo quarto, il coach Mainenti cambia poco e si affida ai soliti che gestiscono il risultato fino alla fine della gara. Oggi da segnalare la grande prova e la grande voglia dei ’97, in modo particolare di Salerno oltre alla bella gara di Fassetta e Pavan e di Pastore apparso più in gara del solito.

19 Giornata  Leoncino Virtus 56-79 (20-19, 12-23, 14-22, 10-15)

Parte bene ma finisce male…

    Fabris 4, Calzavara 7, Zorzi 12, Rossi ne, Fassetta 3, Pastore 3, Perrone ne, Freschi, Ortolan 14, Gomirato 10, Pavan, Rampado 3.

I leoni partono bene nel recupero della sesta giornata di ritorno, contro la capolista Virtus Padova, e vincono il primo quarto per 20 a 19. Poi dal secondo quarto, la Virtus cambia marcia e prende un vantaggio di 10 punti. Al ritorno in campo dopo il riposo lungo, i leoncini esprimono qualche minuto di gioco spettacolare, ricucendo così lo svantaggio e portandosi sotto di tre punti a poco più di 15 minuti alla fine. Sembra il momento giusto, ma la seconda parte del terzo periodo e tutta padovana che riprende un vantaggio ben più superiore di come aveva finito il secondo quarto (46-64). L’ultima parte della gara, ormai a partita chiusa, serve solo alla Virtus per incrementare il vantaggio proprio negli ultimi secondi di gioco, con i leoni ormai con la bandiera bianca alzata.

Recupero 15 Giornata Leoncino Marostica 54-80

Si gioca meglio delle ultime due partite ma Marostica è troppo per noi ….

 Zorzi, Pastore 1,Perrone 2 Pavan 8, Rossi 7 Sbrogiò , Salerno 4 Freschi 16 Gomirato 8 Rosada Calzavara 6 Marzaro 2

Recupero della seconda giornata di ritorno e dopo la sconfitta di Vicenza arriva una nuova sconfitta, ma questa volta dal sapore diverso. Se a Vicenza la partita è stata giocata male, al Volta con Marostica si è rivista la voglia di far bene ed una concentrazione giusta per poter fare il colpaccio. Infatti sono molto equilibrati i primi otto minuti di gara dove Freschi e Calzavara rispondono agli attacchi vicentini. Solo negli ultimi due minuti del periodo sono bastate un paio di distrazioni per far chiudere il primo quarto in svantaggio di sei punti (12-18). Le distrazioni però hanno seguito anche nei secondi dieci minuti dove Marostica vince il quarto per 20 a 8, e così si rientra negli spogliatoi per l’intervallo sotto di 18 punti (20-38). Il terzo quarto è di marca mestrina, e grazie a Gomirato e company arriviamo a meno 9 punti dopo cinque minuti del terzo quarto. Marostica però non ci sta  e riprende a giocare riportandosi a più quindici alla fine del terzo quarto. L’ultimo quarto con la partita ormai chiusa, le difese mollano e così ha inizio la sagra degli attacchi, con il parziale di 18 a29 a favore di Marostica. Dopo le due sconfitte consecutive,ora è importante lavorare bene per le prossime partite, anche se il calendario ci mette subito a confronto nella prossima partita con la Virtus, la prima in classifica. Da segnalare i primi due punti di Perrone con la maglia del Leoncino.

18 Giornata Vicenza Leoncino 59-52

Niente da fare….non ci siamo !!!

    Fabris 7, Zorzi19, Pastore, Pavan, Rossi 6 Sbrogiò , Salerno 10, Rampado 2, Gomirato 8, Pasini.

Niente da fare, e dopo la partitaccia della scorsa settimana vinta di misura con Riviera ecco che arriva la sconfitta con Vicenza che fino a ieri occupava l’ultimo posto in classifica con Riviera. Unico alibi, forse, per gli under 17, reduci di una partita intensa il giorno prima. Il primo quarto è a favore di Vicenza che domina e rende la vita difficile ai leoni che probabilmente non entrano in campo concentrati pensando ad una semplice passeggiata. Solo nello scadere del quarto grazie ad alcuni cambi, i leoni riescono a farsi sotto e di perdere di un solo punto (14-13). Equilibratissimo il secondo quarto,che ci porta al riposo lungo sempre sotto di un punto (29-28). Al ritorno in campo ci si aspetta la grande carica dei leoni ma invece la partita resta apertissima e ci troviamo ad affrontare gli ultimi dieci minuti avanti di due punti ( 39-41). Il momentaneo vantaggio mestrino però da la carica ai vicentini che stravincono il quarto per 20 a 11, vincendo così la partita di sette punti.

17 Giornata Leoncino Riviera 71-67

11 Triple ma tanta fatica…Rientro di Rossi, conferme da Fassetta e Pavan e Zorzi super…

    Zorzi 15 Pastore 9 Marra  Pavan 20 Rossi 14 Sbrogiò  Fassetta.9 Marzaro 2  Perrone Ortolan 2

Quarta giornata di ritorno ed i leoncini ospitano il Riviera. All’andata vinsero i leoni 80 a 41. Questa volta però Riviera ci mette in seria difficoltà. Partita gestita per i primi tre quarti con il risultato sempre a favore del Leoncino, con un vantaggio che oscillava dai 4 ai 10 punti. L’ultimo quarto, Riviera all’assalto e dopo averci agganciato a tre minuti dalla fine prende un vantaggio massimo di 5 punti. Il coach rimescola le carte e dopo aver fatto riposare qualche minuto Zorzi, lo rimette in campo arrivando a conquistare la vittoria. Ottima la prova di Zorzi e di Pavan. Rientro in campo per Rossi dopo uno stop molto lungo e conferme anche dal neo Fassetta autore di un’altra buona gara. Prossima settimana due gare in due giorni, lunedi a Vicenza e martedi in casa con Marostica.

16 Giornata Leoncino Verona 74-63

Più belli che mai…

  Fabris 3   Zorzi 21 Pastore 3  Marra Calzavara  6  Pavan 20  Salerno 4  Freschi 5  Sbrogiò 4 Fassetta.10 Marzaro  Perrone.

Arriva Verona al Volta per la terza di ritorno e dopo 3 sconfitte nelle ultime 4 partite c’è voglia di riscatto. I primi 10 minuti però sono di marca scaligera, sembra ancora un brutto martedi. I veronesi chiudono avanti il primo quarto sopra di 9 punti, 15-24. Ed ecco che dal secondo quarto diventiamo più belli che mai. Un ottimo Fassetta piazza 8 punti in pochi minuti con due belle triple ed accompagnato da Pavan in una grande giornata i leoncini recuperano 6 punti e si va al riposo lungo sotto di sili 3 punti (35-38). Il terzo quarto è il più equilibrato, le difese dominano da una parte e dall’altra ed il periodo finisce per 13 a12 a favore dei mestrini, riducendo ancora lo svantaggio e portandosi a meno due a 10 minuti dalla fine ( 48-50). Ma se nel secondo e terzo quarto i leoni sono stati più belli che mai, nell’utlimo dire stupendi è poco. Zorzi non sbaglia più, ma la strepitosa giornata di Pavan ed i super assist di Fabris rendono ai leoni un’autostrada liberissima per vincere la partita. A loro inoltre sottolineiamo la grande prova di tutti 4 i ’97, il già sopracitato Fabris, Calzavara e Salerno e il combattente Sbrogiò.Oggi poi si può parlare di vero esordio di Fassetta e meglio di così non poteva fare. Anche per Perrone giornata ottima. Ora la prossima in casa contro Riviera martedi prossimo.

14 Giornata   Conegliano Leoncino 83-69

Brutta sconfitta a Conegliano…

  Fabris 7  Zorzi 16 Pastore 16  Marra Calzavara 3  Ortolan 8 Gomirato 2 Pavan 4  Salerno 2  Freschi 7  Sbrogiò 4 Fassetta.

Difficile commentare questa partita dove Conegliano ha sempre avuto il pallino della partita in mano. I nostri under 19 già dal primo quarto vanno sotto e restano sotto per tutta la partita. Di questi tempi è giusto segnalare l’ottima gara dei due arbitri.

13 Giornata   Bears Leoncino 78-67 D1TS

Voglia di supplementari….seconda parte…..

  Fabris 3 Zorzi 18 Pastore 1 Rampado 2 Calzavara 7 Ortolan 13 Gomirato 4 Pavan  Salerno 2 Freschi 17

Come la scorsa giornata, scontro al vertice contro i Bears, ed ancora supplementari ma che questa volta ci mettono al tappeto. Che dire, forse si poteva chiudere prima ed anche meritatamente ma questa volta la fortuna non premia gli audaci. Andando per ordine, il primo quarto ci vede quasi in perfetta parità, la prima frazione si chiude con i leoni sotto di un punto (16-15). Nei secondi 10 minuti mettiamo anche il naso avanti, ed il quarto finisce con il risultato di 34 a 31 per i Bears. Al rientro in campo i Bears schiacciano l’acceleratore e si portano a più dieci ma dopo alcuni minuti il coach dei leoni cambia qualcosa e restituiamo il break in ugual misura riportandosi a meno tre punti al trentesimo di gioco (46-43). L’ultimo quarto è per i leoni che agganciano e superano i Bears, e vanno a più tre ad una trentina di secondi dalla fine. Una bomba dei Bears che porta le squadre in parità riapre i giochi. Mancano 20 secondi alla fine ma i nostri leoncini non riescono a chiudere la partita e così si va ai supplementari. I 5 minuti extra li iniziamo senza Gomirato fuori per 5 falli, poi sempre per 5 falli fuori anche Ortolan, aggiungi l’espulsione del coach e di Zorzi e la frittata è fatta e cosi il derby finisce ai Bears. Bello comunque giocare al Taliercio, con i tifosi dei Bears  con mamme e bambini con trombe da stadio durante i nostri attacchi e i nostri liberi, in un clima comunque sereno.

12 Giornata   Leoncino Petrarca 77-72 D1TS

Voglia di supplementari….

  Fabris 6 Zorzi 28 Marzaro 2 Pastore 3 Rampado 1 Calzavara 6 Ortolan 13 Gomirato 14 Pavan 2 Salerno 2 Lazzarin ne Pasini ne

Scontro al vertice tra due seconde in classifica e ci si attende una bella partita, ma sarà che dopo aver visto Leoncino Treviso under 17, o forse per il Volta di fatto vuoto sembra una partita registrata e rivista in modalità moviola. Ci vogliono quasi tre minuti per vedere il primo canestro e così sono padovani a portarsi sul 2 a 0. Rotto il ghiaccio la partita si apre un po’ e dopo quasi 8 minuti di gioco il tabellone segna 10 a 10. Negli ultimi due minuti del quarto vanno a segno solo i leoni vincendo così il primo quarto per 15 a 10. Il secondo quarto fila via sempre con un ritmo lento, i padovani bensì più vecchi di età e fisicamente molto avanti rispetto ai nostri, non trovano facilmente la via del canestro, i nostri invece sembrano più sciolti e vincono il secondo quarto di tre punti, andando così al riposo lungo sopra di 8 punti. Al rientro in campo ci si aspetta il recupero dei padovani, ma  invece sono ancora i nostri a dettare i ritmi e di gestire la partita. Più volte sembrava che i leoni potessero dare fine alla partita ma niente da fare e così si va all’ultimo quarto in vantaggio di 11 punti. L’ultimo quarto dopo un paio di canestri dei padovani, il coach decide di mescolare le carte, al via una serie di cambi che però non danno esito positivo e nel giro di qualche minuto prendiamo un break di 12 a 0 e così dopo un’intera partita avanti ci troviamo sotto di un punto. Gli ultimi minuti del quarto finale ci troviamo punto a punto ed al quarantesimo il tabellone dice 61 a 61. Il coach decide di continuare con i stessi che hanno subito la rimonta che fanno prima il bel tempo infilando in tre minuti un secco 14 a 0 e poi il brutto prendendo in meno di 2 minuti un 11 a 2. Comunque come si dice sempre l’importante sono i due punti e due punti presi con il Petrarca sono preziosi, tanto da restare secondi in classifica ad una giornata dal termine del girone di andata. Prossimo appuntamento con i Bears.

11 Giornata  Roncaglia Leoncino 90-60

Ko al primo quarto…

  Zorzi 5, Fabris 12, Pastore 2, Pavan 4, Gomirato 12, Rampado, Salerno 2, Calzavara 4, Ortolan 10, Perrone, Freschi 10.

Dopo la giornata di riposo, riprendiamo con la  trasferta contro Roncaglia. In campo subito Zorzi, Perrone, Pastore, Gomirato e Rampado. Il quintetto in campo sembra più che buono ma gli avversari iniziano alla grande e non danno neanche il tempo di respirare ai nostri leoni. Dopo 5 minuti di gioco il tabellone segna già un più 20 per i padovani. I coach cercano di rimediare, mandando in campo prima Pavan, poi Salerno ed Ortolan e poi ancora Fabris. Riusciamo ad accorciare ma comunque i primi 10 minuti terminano con il risultato di 31 a 14 per Roncaglia. Il secondo quarto sembra diverso, prima Ortolan e poi Fabris con una tripla accorciano ma qualche fischio arbitrale più che dubbio da modo ai padovani di riprendersi subito e di allungare andando al riposo lungo sopra di 26 punti (51-25). Al ritorno in campo la partita cambia entrambi i quarti sono più equilibrati, riusciamo a tenere ed a volte anche sembra che la rimonta sia fattibile ma sia la qualità della squadra di Roncaglia sia il pessimo arbitraggio spengono le luci ai nostri leoni e la partita finisce sotto di trenta. Ripetiamo, ottima squadra il Roncaglia ma il punteggio a parte il primo quarto è un po’ bugiardo. Tra i leoni fuori in tre per 5 falli, espulso il vice coach. A Roncaglia vanno a segno 29 punti con i liberi dalla lunetta.

10 Giornata   Leoncino Riposo

9 Giornata  Vigodarzere Leoncino 66-71

Secondo quarto super…poi si gestisce bene…

  Zorzi 20, Fabris 14, Pastore 5, Pavan 4, Gomirato 13, Rampado, Salerno 2, Calzavara 7,  Pasini, Ortolan 6

Partenza sprint per Ortolan, sono suoi i primi punti dei leoni. Non solo punti ma anche grinta, anticipi e palle recuperate. Alvise da la carica giusta ed i leoni restano agganciati a Vigo e perdono di un solo punto il primo quarto (18-17). Il secondo quarto è super, con Fabris e Zorzi in gran spolvero, 15 punti in due in pochi minuti e con una bellissima giocata di Salerno. Calzavara e Pavan completano il quarto con altri 4 punti a testa ed il Leoncino vola a più 15, ( 27-42). Dopo il riposo lungo già si sapeva che la vittoria non era certa, soprattutto per il livello tecnico di gioco dei padovani che fino al ventesimo minuto avevano espresso un bel basket. Infatti già il terzo quarto mentre si nota che i leoni vogliono gestire la partita e con un gran Gomirato in campo i padovani rosicchiano un punticino alla volta chiudendo il terzo quarto a meno 11 (43-54),. L’ultimo quarto subiamo l’assalto finale. Il leoncino però trasmette sicurezza e gioca bene senza mai andare in affanno anche se i ragazzi di Vigo un po’ alla volta si fanno sotto. Verso il finale sono determinanti le tre triple, due di Fabris ed una di Pastore, ma Vigo non molla ed a un minuto dalla fine inizia a giocare con il fallo sistematico. Sembra la scelta giusta, infatti i leoni sbagliano dalla lunetta e gli avversari si portano addirittura a meno 2 a 20 secondi dalla fine. E’ Calzavara però che chiude i conti con freddezza dalla lunetta e così portiamo a casa altri due punti. Da segnalare oltre le parecchie assenze anche l’infortunio a Rampado che a metà partita ha dovuto lasciare il campo. Prossima giornata riposo e poi ancora nelle terre padovane contro Roncaglia e sarà proprio dura mantenere il secondo posto in classifica.

8 Giornata  Leoncino Oderzo 69-64

Grande rimonta ….

  Zorzi 8, Fabris 5, Pastore 10, Pavan 5, Gomirato 5, Lazzarin , Rampado 12, Salerno 9, Calzavara 5, Sbrogiò 10, Pasini, Marra.

Primo quarto abbastanza equilibrato, Pastore si prende in mano la squadra ed assieme a Zorzi tengono avanti i leoni per tutto il primo quarto e così dopo 10 minuti di gioco siamo avanti tre punti 16 a 13. Si vince anche il secondo quarto, con Salerno e Sbrogiò che salgono in cattedra e mettono in difficoltà gli avversari. Si arriva a più 10 ma negli ultimi attimi del secondo periodo assistiamo ad una reazione di orgoglio dell’Oderzo che si riposta a meno quattro. Dopo il riposo lungo Oderzo rientra in campo carico di entusiasmo dopo la mini rimonta. I Leoni sembrano domati e così Oderzo vince il quarto nettamente per 27 a 13. Siamo sotto di 10 punti prima degli ultimi 10 minuti di gioco. Oderzo arriva anche a più 12 e il tempo passa e così ci si aspetta un’amara sconfitta. Gli ultimi 6/7 minuti di gioco però sono spettacolari, entrano in scena tutti i leoni ed in modo particolare il duo Fabris/Rampado autori il primo di 4 assist ed il secondo di 10 punti nel giro di un paio di minuti. E così fu la rimonta, che porta anche il segno di pastore con una tripla di Sbrogiò e del solito Calzavara. Buone comunque le prove di tutti i leoni. La prossima a Vigodarzere.

7 Giornata  Thermal Leoncino 66-76

Si vince e si tiene il secondo posto in classifica

  Zorzi 20, Rossi 13, Pastore 4, Pavan 4, Gomirato 4, Lazzarin , Rampado 7, Salerno 5, Calzavara 3, Marzaro 4, Ortolan 8 Marra 4

6 Giornata  Virtus Padova Leoncino 68-51

Rubano : Imbarazzante …

Fabris 11,  Zorzi 6, Rossi 17, Pastore 2, Pavan 3, Gomirato 6,  Sbrogiò, Lazzarin , Pasini , Rampado 2, Salerno 2, Calzavara 2.

A Padova, zona Rubano, per la sesta di campionato, in casa della capolista Virtus Padova. Si parte con Pastore, Rossi, Zorzi, Gomirato e Rampado. Partita che nel primo quarto non offre niente di particolare al pubblico e così un signore padovano si addormenta proprio dietro il nostro appostamento e russa, imbarazzante. Mentre i nostri leoni cercano di studiare gli avversari, i padovani ne approfittano e si portano sul più 10. Certo che mentre già nel primo quarto, in un’area succede di tutto e non viene fischiato nulla, nell’area opposta con le giuste difese viene fischiato tutto, penalizzando in più di qualche occasione delle belle difese pulitissime. Nel secondo quarto il coach cambia qualcosa ed è Fabris, prima con una bomba e poi con due belle giocate a riportare i leoni in partita accorciando a meno 3. Ma gli arbitri non ci stanno, hanno una reazione di orgoglio e riprendono a fischiare e così si va al riposo lungo sotto ancora di 9 punti, imbarazzante. Nel  terzo periodo rientrano in campo i ragazzi del primo quarto a parte Gomirato che non entra più. Si riparte troppo a rilento  e la Virtus ne approfitta portandosi sul più 15, ma questa volta è Rossi con due triple consecutive a far rimanere i leoni in partita. L’ultimo quarto è spettacolo, i Leoni prima con Fabris e poi con Rossi accorciano e rientrano in partita agganciando quasi i padovani che a 5 minuti alla fine preoccupati, rimettono in campo Roin. Da questo momento succede di tutto, gli arbitri preoccupati del ritorno del leoncino riprendono a fischiare, arrivando a due tecnici ed una espulsione e così negli ultimi 90 secondi di gioco i padovani allungano e rendono il punteggio un po’ bugiardo rispetto a tutta la gara. Da segnalare una situazione di fair play, dove nel momento del grande recupero dei leoni, un ragazzo del Padova rimane a terra dopo uno scontro fortuito. I leoni avrebbero potuto realizzare un bel contropiede ma hanno loro stessi fermato il gioco. Per quanto riguarda la partita in generale voglio dare un voto 10 a tutti i ragazzi in campo sia di Mestre che di Padova che nonostante le assurde fischiate imbarazzanti degli arbitri sono riusciti a tenere il tono della partita con uno spirito da fair play, bravi ragazzi. Inoltre non avendo il referto tra le mani segnalo i 40 tiri circa dalla lunetta dei virtussini… imbarazzante.

5 Giornata  Leoncino Vicenza 65-58

Un terzo quarto meraviglioso…

Fabris 5,  Zorzi 14, Rossi, Pastore 12, Pavan 12, Gomirato 9,  Sbrogiò, Lazzarin 2, Pasini 1, Freschi 10, Rosada.

Quinta giornata in casa contro il Vicenza, ed il Leoncino vince la sua quarta partita su cinque. Nel primo quarto regna l’equilibrio e ad ogni canestro vicentino rispondono i leoni che nella parte finale del periodo allungano portandosi a più cinque (19-14), con Pastore autore di alcune belle giocate. La gara non cambia ed il secondo quarto è la fotocopia del primo. Altri punti a favore dei leoni fanno si che al rientro in spogliatoio per il riposo lungo i mestrini vanno avanti di undici punti (34-23). Al rientro in campo ci si aspetta il ritorno dei vicentini ma invece sono i leoni che in tre minuti piazzano un 14 a zero che praticamente chiude l’incontro. Il terzo quarto vede, oltre le triple di Freschi e Fabris, una prova di Pavan spettacolare, autore di 8 punti . Il periodo si chiude con un parziale di 22 a 6 e così ci si presenta per gli ultimi dieci minuti avanti di 27 punti. L’ultimo periodo a partita già terminata, i leoni si rilassano e gestiscono la partita. Vicenza mette il meglio di se e stravince il quarto arrivando a fine gara sotto di solo 7 punti. Esordio in questa gara di Pasini e Lazzarin con gli under 19, entrambi autori di una buona prestazione, in particolare Lazzarin, con parecchie palle recuperate e due punti. Continua la buona condizione di Gomirato e nel complesso buona la gara di tutti.

4 Giornata Riviera Leoncino 41-80

La Fiera delle Triple… Zorzi 4 Fabris 2 Dri 2 Calzavara 1 Pastore 1 = 10

Fabris 6,  Zorzi 18, Rossi 8, Pastore 7, Pavan 6, Gomirato 6, Ortolan 10, Rampado 4, Sbrogiò 2, Dri 6 Calzavara 7

Se a Marostica le “Bombe” le abbiamo subite, questa sera a Padova ci siamo rifatti. Ben 10 triple con Zorzi autore di ben 4, poi Fabris e Dri con 2 e Calzavara e Pastore con 1. La partita però parte a rilento, sembriamo all’inizio svogliati e Riviera privo di un paio di giocatori importanti tiene il passo dei leoni. E’ Zorzi che da la scossa ai mestrini con tre bombe consecutive e così vinciamo il primo quarto 22 a 12. Rientrano in panca a turno, Rossi, Sbrogiò, Zorzi, Pastore e Gomirato ed un po’ alla volta entrano tutti. Fabris si sostiusce a Zorzi e mette subito due triple e macina gioco. Calzavara è sempre bello vederlo, Rampa che difende a tutto campo, Ortolan in gran forma, Pavan su ogni rimbalzo e così la musica non cambia , anzi si va al riposo lungo sopra di 24 punti ( 44-20 ). Terzo quarto e ultimo i nostri ragazzi giocano senza affanni e gestiscono la partita con molte rotazioni. La palla gira e gira bene e chiude la partita Dri con altre due triple consecutive.

3 Giornata Verona Leoncino 62-66

Che scommessa Gomirato…

Fabris 3,  Zorzi 12, Rossi 16, Pastore 5, Freschi 4, Pavan , Gomirato 11, Ortolan 4, Rampado 6, Sbrogiò 5, Marra.

Se a Marostica siamo partiti male, a Verona peggio. In 30 secondi di gioco sotto già 6 a 0, per arrivare al punteggio di 8 a 2 per Verona solo dopo un minuto di gioco. In attesa della prossima gara per vedere come inizia, attualmente si può dire che non si entra in campo concentrati fino dall’inizio. Per fortuna però, grazie anche alla carica ed all’entusiasmo di Rampado, che esordiva in questa gara nel campionato under 19 e la tenacia di Sbrogiò le cose molto presto hanno iniziato a cambiare. Ma se per Zorzi e Rossi fare punti è pane quotidiano, in questa partita c’è in più Gomirato, autore di una prestazione esemplare. Cosi il primo periodo finisce con i leoni avanti di 2 punti ( 18-20). Verona non ci sta, il fisico, ed uno e due anni in più di età, fanno si che esperienza ed orgoglio non si fanno attendere, Verona ci schiaccia e vince il quarto di 7 punti andando così al riposo lungo in vantaggio di cinque. Al ritorno in campo la musica cambia, ed al posto di vedere come il secondo quarto la schiacciasassi  Verona, esce la qualità dei mestrini. E’ Fabris che in regia macina gioco e mette ordine e con una sua bomba e punti di un po’ tutta la squadra si chiude il quarto con un break di 22 a 10 per i leoni. Nell’ultimo periodo Verona le prove tutte, falli sistematici , grinta da vendere ma non basta per agganciare un leoncino bello da vedere. Vincere a Verona non è stato facile e probabilmente non lo sarà per nessuno e così i due punti in classifica diventano importantissimi.  In attesa della prossima partita lunedi prossimo contro Riviera fuori casa, ci congratuliamo con Gomirato e Fabris per la scommessa vinta.

2 Giornata Marostica Leoncino 76-50

Se non ci fossero le bombe…

Fabris 5, Rosada, Zorzi ne, Rossi 5, Pastore 2, Freschi 13, Pavan 11, Calzavara 4,  Gomirato 4, Ortolan 6

Senza le triple sarebbe pareggio, ma le triple valgono e Marostica ne mette ben otto, 4 solo nel primo quarto. Sembra che già dal primo quarto la partita sia finita, ma al quindicesimo minuto di gioco, dei bei leoni raggiungono il pari (26-26). La partita però purtroppo finisce qui. Dal quindicesimo a quasi il venticinquesimo minuto segna solo Marostica. Dieci minuti di buio totale, anticipi  facili subiti, palle perse e tiri forzati, mettono “all’autotappeto” i mestrini. E cosi Marostica raggiunge anche il più trenta. Negli ultimi minuti Marostica ci perdona senza più attaccare come in precedenza e due bombe di Freschi limitano il passivo nel finale. Da segnalare gli undici punti di Pavan.

1 Giornata Leoncino Vigor 79-72

Buono l’esordio

Fabris, Rosada 2, Zorzi 12, Rossi 16, Pastore 6, Freschi 18, Pavan, Calzavara 11, Sbrogiò 2, Salerno 2, Gomirato, Ortolan 10

Bella partita dei leoni al debutto in casa nella prima di campionato. Parte meglio la Vigor che a metà del secondo quarto arriva al massimo vantaggio, più tredici. I cinque minuti finali però, del secondo quarto regalano emozioni a non finire e leoncini riaprono la partita andando al riposo sotto di solo 5 lunghezze. Terzo quarto equilibrato ed il punteggio resta in equilibrio. Ultimo quarto show di Freschi (13) e Rossi (9) portano alla vittoria i leoni.

Nome

Punti

Giocate

 

Zorzi Lorenzo

319

23

Gomirato Andrea

165

20

Ortolan Alvise

156

17

Fabris Francesco

142

20

Pavan Giovanni

133

24

Pastore Giacomo

127

24

Rossi Christian

127

14

Freschi Giovanni

114

11

Calzavara Mattia

100

18

Salerno Vittorio

67

15

Rampado Riccardo

53

15

Fassetta Alberto

49

10

Sbrogiò Alessandro

27

13

MarzaroErik

21

7

Dri Jacopo

6

1

Marra Giacomo

4

6

Perrone Carlo

3

8

Lazzarin Davide

2

4

Rosada Simone

2

4

Pasini Matteo

1

4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...