Befana

logoLeoncino

CAMPIONI A LIMENA 2008

Ebbene si….. abbiamo vinto!!! Per la terza volta su 10 edizioni, abbiamo vinto questo torneo. Era successo con l’annata 93, poi con il 95 e quest’anno con il 97. Probabilmente le annate dispari ci portano fortuna!

Che dire…un torneo partito bene battendo in successione la Rucker treviso, il Vigodarzere e la Mens Sana Siena che ci ha portato ad arrivare primi nel girone di qualificazione. Nei quarti di finale abbiamo battuto il San Rocco di Siena (con qualche difficoltà nel primo tempo), in semifinale ci siamo scontrati con il Bassano che, vincendo, ci ha dato la possibilità di giocare la finale contro il San Raffaele di Roma.

Partita senza storia fin dal primo quarto in cui tutta la squadra ha “girato” al meglio… alla fine dell’ultimo quarto il tabellone segnava una punteggio straordinario: 76 a 24 per noi! Non ci restava che attendere la premiazione

di tutte le altre squadre (29) per alzare la COPPA in cielo… anzi due COPPE al cielo perché Francesco Fabris ha vinto la coppa di miglior giocatore del torneo!!!

Complimenti agli allenatori e soprattutto ai genitori che hanno “fatto sentire” la loro voce per incoraggiare i propri ragazzi.

Il roster dei vincitori è il seguente:

n. 4 Marco Gottardis

n. 5 Matteo Pasini

n. 6 Marco Zanetti

n. 7 Francesco Fabris

n. 9 Matteo Costantini

n. 10 Davide Forcato

n. 11 Davide Lazzarin

n. 12 Giacomo Petraia

n. 13 Francesco Culotta

n. 14 Sebastiano Megera

n. 15 Gianmarco Feliziani

n. 17 Riccardo Bolpin

n. 18 Giacomo Mason

n. 19 Vittorio Salerno

…e ora qualche foto della vittoria

10 Torneo della Befana

Limena – 2/5 gennaio 2008

Foto della squadra vincitrice: Junior Basket Leoncino

Stupendo inizio d’anno in casa Leoncino, primi classificati al 10° torneo nazionale della Befana di Limena categoria aquilotti e terzi classificati al 3° torneo nazionale “G. Boris” di Livorno, categoria Esordienti.

A questi due splendidi risultati si sono affiancati due ambiti premi: Francesco Fabris è stato premiato come miglior giocatore del torneo di Limena mentre gli Esordienti hanno vinto il premio fair play, premio istituito dal circuito PSG, che premia la squadra, gli Istruttori e i genitori che hanno sostenuto la squadra con un comportamento corretto.

Con questa vittoria, il Leoncino si aggiudica per la terza volta in cinque anni l’ambito trofeo vinto con i giocatori del ’93 nel 2004, con i ’95 nel 2006 e con i ’97 quest’anno.

Senza storia le partite di qualificazione che, battendo in sequenza la Rucker di Treviso, il Vigodarzere e il Mens Sana Siena, portano la squadra a chiudere primi il girone. Vittorie nette nei quarti contro il San Rocco Siena, nelle semifinali il Bassano e la finale con il San Raffaele Roma per 76 a 24.

Un po’ più sofferta la trasferta a Livorno in cui i ragazzi vincono facile contro il Don Bosco Livorno e con il Castelfiorentino ma perdono di soli 2 punti contro l’Azzurra Trieste che li relega al secondo posto del girone. Semifinale amara con il Gorarella Grosseto (che vincerà il torneo) e finalina in discesa contro il Olimpia Legnaia battuto 46 a 37.

I vincitori di Limena sono, Marco Gottardis, Matteo Pasini, Marco Zanetti, Francesco Fabris, Matteo Costantini, Davide Forcato, Davide Lazzarin, Giacomo Petraia, Francesco Culotta, Sebastiano Megera, Gianmarco Feliziani, Riccardo Bolpin, Giacomo Mason, Vittorio Salerno. All. Eugenio Marchesin e Mauro Busato

I partecipanti di Livorno sono: Marco Posapiano, Matteo Covatta, Luca

Costantini, Giovanni Pavan, Andrea Gomirato, Riccardo Rampado, Jacopo Dri, Manuel Sorato, Giacomo De Liberali, Andrea Camporese. All. Riccardo Marchetto e Giacomo De Marchi.

MVPFabris

MVP- Francesco Fabris

Una lettera di francesco fabris

Il due gennaio sono andato a fare con il leoncino un torneo a Limena per il decimo torneo

della Befana. Siamo partiti in 14 io, Vittorio, Pasini, Kekko, Riccardone, Davide, Davidino,

Giacomo, Jeky, Marco Zanetti, Matteo GianMarco e Seba, accompagnati dal mitico

Eugenio, da Mauro e dal nostro presidente Elio. Eravamo partiti convinti di far bene ed

infatti nel girone le abbiamo vinte tutte di tanto, siamo andati a fare un altro girone dove

arrivavi nei primi 6. Abbiamo giocato contro il Siena ed abbiamo vinto; dopo contro il

Bassano ed abbiamo vinto anche con loro… e così siamo andati in finale contro la squadra

San Raffaele di Roma e abbiamo vinto 76 a 24 grazie ad una bella prestazione di tutta la

squadra.

E’ stata una bella esperienza, vissuta con i ragazzi del ’97 ed è solo la prima di

quest’anno… per me poi è stato emozionante perchè ho vinto il premio come miglior

giocatore del torneo; ma se lo ho vinto, è stato grazie ad Elio, Mauro, Eugenio e di tutta

la squadra che mi ha dato la carica e mi ha aiutato. Per me se lo meritava qualcun

altro!!!…non dico nomi….

GRAZIE A TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Francesco Fabris

Il torneo della Befana, un successo

Si impone il Leoncino Mestre, quarto il Cmb Orfeo e settimo il Gs Piazzola

Il torneo della Befana, un successo

Si impone il Leoncino Mestre, quarto il Cmb Orfeo e settimo il Gs Piazzola

Grande successo a livello emotivo e di partecipazione per la 10. edizione del torneo internazionale di minibasket “Befana 2008” che si è chiusa sabato alla palestra “Ilaria Alpi” di Limena. La vittoria è andata al Leoncino Mestre che in finale ha superato per 74-26 il San Raffaele Roma; prima delle padovane il Cmb Orfeo, quarto avendo perso la finalina di consolazione con i senesi del San Rocco, ma degno di nota e per lo più inaspettato è stato il settimo posto del Gs Piazzola.La manifestazione, però, nel vero spirito sportivo del minibasket ha riservato premi e riconoscimenti per tutti. Sono stati premiati, infatti, Francesco Fabris della squadra vincitrice migliore giocatore, mentre i due premi fair-play, riservati al giocatore e dirigente che si sono distinti per il loro comportamento dentro e fuori il campo ed intitolati a “Alessandro Basso” e “Valerio Tontini”, sono andati a Remy Dumont del Bourbourg e Andrea Datelmi. Altri riconoscimenti agli ’88 della Pallacanestro Limena (più Matteo Pugi, ora assistente allenatore del Pontedera) in quanto i primi a partecipare al torneo, e a quei giocatori che, dopo averlo disputato in passato, sono entrati a fare parte del giro della Nazionale: il padovano Andrea De Nicolao, Bonessio, Casale e Guadagnin.

Mai come in quest’edizione, inoltre, la manifestazione si è rivelata attenta alla solidarietà: oltre al consueto aiuto alla Associazione Erika che segue l’infanzia abbandonata, si è aggiunto il sostegno a Santa Cruz de la Sierra in Bolivia dove operava il missionario laico Paolo Berro di Limena, mancato prima di Natale. Particolarmente toccante e seguita poi, nel corso della finalissima, è stata la partita di esibizione tra le associazioni per disabili Girotondo di Abano e Sorriso di Mira.

Giovanni Pellecchia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...